Premio Kramer al Socio Alessandro Rossi

    Il 23 febbraio 2017 è stato conferito ad Alessandro Rossi, socio di SpaceDyS, il Premio Edoardo Kramer della Pia fondazione Edoardo Kramer e dell’Istituto lombardo accademia di scienze e lettere.  Per l’anno 2016, il premio era rivolto ad “uno studioso italiano che avesse ottenuto significativi risultati nel campo dell’astrodinamica, con riferimento alle orbite di satelliti e di detriti spaziali, con rilevanti aspetti teorici". Alessandro Rossi  è ad interim responsabile, presso Ifac-Cnr, del gruppo di ricerca 'Astrodynamics and Space Debris' e si occupa da anni di ricerche sulla dinamica del volo dei satelliti, su modelli per lo studio dell'evoluzione a lungo termine...


Read more..

PMI innovativa

Dal 22/12/2016 SpaceDyS è diventata ufficilamente PMI Innovativa iscritta nell'apposita sezione della Camera di Commercio di Pisa. L'azienda prosegue il persorso iniziato come start-up innovativa e il passaggio rappresenta un percorso naturale per un'azienda di un settore che non può prescindere dalla ricerca continua di  elevati stardard qualitativi e innovativi.


Read more..

Business plan in progress

  Si è conclusa il 15/12/2016 la quinta edizione del progetto "Business Plan in Progress" promossa dalla prof.ssa Giovanna Mariani del corso di laurea in “Banca, finanza aziendale e mercati finanziari” che ha coinvolto otto aziende tra cui SpaceDyS. Grazie a questa iniziativa SpaceDyS ha collaborato con due gruppi di studenti per sviluppare due business plan di importanza strategica per l’impresa con gli obiettivi di: - lanciare sul mercato un prodotto altamente innovativo per la determinazione orbitale "on board": PRODEST-3; - analizzare la fattibilità, i costi e il break even point del progetto internazionalizzazione; Gli studenti hanno dimostrato ottime capacità di analisi e il progetto...


Read more..

Premio Innovazione 2016 a SpaceDyS

  Il 28 Novembre 2016 SpaceDyS è stata premiata con il Premio Innovazione 2016 della Camera di Commercio di Pisa per il progetto CEOD - Computational Engine for Orbit Determination. La ceerimonia si è tenuta con la presenza del Presidente della Camera di Comercio di Pisa, il Sindaco di Pisa, il consiglere dell'ufficio di presidenza della Regione Toscana e varie autorità. Il premio consiste in una targa e in un premio in denaro di 15000 €. SpaceDyS è davvero orgogliosa e felice del premio e ha deciso di usare parte del premio per l'acquisto di una camera all-sky che servirà a monitorare...


Read more..

SpaceDyS: Vincitrice della seconda edizione: Premio "Impresa+innovazione+lavoro 2014"

SpaceDyS ha partecipato alla seconda edizione del Premio "Impresa+innovazione+lavoro 2014” e grazie al progetto Ceod è stata aggiudicata vincitrice dal Consiglio della Regione Toscana. Il riconoscimento è stato riservato alla nostra azienda, che si è distinta nella categoria start up per aver saputo coniugare ricerca, innovazione e sviluppo aziendale ed occupazionale. Per maggiori dettagli consultate il seguente link.


Read more..

SpaceDyS su Superquark e nei media nazionali

Siamo lieti di informarvi che recentemente le attività di SpaceDyS hanno suscitato grande interesse nei media nazionali, generando una sana visibilità. Il 2 luglio “Le Scienze”, la versione italiana di "Scientific American", ha pubblicato l’articolo intitolato “ Vicini, ma non troppo”, scritto da alcuni soci di SpaceDyS, evidenziando l’importanza del monitoraggio dei NEA attraverso una rete efficiente di telescopi a grande campo di vista. A giugno Fabrizio Bernardi è stato intervistato da RAI 5, per rendere noto le attività della nostra società come start-up presso l’incubatore del Polo Tecnologico di Navacchio. L’intervista andrà in onda il prossimo autunno sul programma “Cool...


Read more..

Inaugurazione del centro coordinamento dati ESA - NEOCC

  Il 22 maggio è stato inaugurato il centro coordinamento dati a ESRIN, Frascati - NEOCC. Questo è il primo centro Europeo dell’ESA per la raccolta dei dati NEO da tutti gli istituti Europei e per il coordinamento delle attività relative agli asteroidi potenzialmente pericolosi per la terra. SpaceDyS e l’Università di Pisa hanno dato il loro valido contributo relativamente al sistema di propagazione dell’orbita dei NEO, che calcola, determina e prevede eventuali impatti per i prossimi 100 anni. SpaceDyS ha quindi un ruolo primario nella gestione del nuovo centro dell'ESA.      


Read more..

VIII Premio Giovani Imprenditori a Linda Dimare

Il 23 Novembre è avvenuta l’assegnazione dell’VIII premio Giovani Imprenditori 2012 organizzato dalla Camera di Commercio di Pisa. SpaceDyS è lieta di essere rappresentata dalla Dr.ssa Linda Dimare, che in qualità di vicepresidente della spin-off e di giovane imprenditrice di talento è stata premiata tra i vincitori di questa edizione. Un articolo è stato pubblicato sul quotidiano “Il Tirreno”.


Read more..

Space Revolution Made in Italy

Con la nuova ideazione del nuovo telescopio fly -eye, il team di ricercatori di SpaceDys, ha trovato la soluzione più efficiente al problema posto da Nasa ed Esa per il monitoraggio e la catalogazione dei detriti spaziali, che dal 1957 con il lancio di Sputnik, stanno minacciando lo spazio. Il rivoluzionario telescopio a grandissimo campo, riproduce l'architettura dell'occhio della mosca, formata da tanti piccoli occhi semplici, ognuno dei quali osserva una porzione del campo visivo. Le immagini fornite da ogni occhio vengono poi composte come un puzzle, ottenendo l'immagine continua e ad altissima definizione di un campo di vista molto ampio. Il prototipo...


Read more..
012345678